In Cammino Con Roberto Straccia

Associazione di Volontariato ONLUS – via Piane Aso 42, 63826 Moresco – tel 3394356472 – www.robertostraccia.it – associazione@robertostraccia.it – c.f. 90057960446

Category: Notizie e media

Concerto “Caro amico ti scrivo ” – Teatro dell’Iride, Petritoli 17 giugno

Concerto Caro amico ti scrivo    Teatro dellIride, Petritoli 17 giugno

a causa delle incerte condizioni meteo il concerto viene spostato al Teatro dell’Iride. Il programma resta invariato.

La musica è gioia, linguaggio universale di amicizia ed amore.

Domenica 17 giugno alle ore 21.30 presso il Teatro dell’Iride di Petritoli si terrà la seconda edizione di un concerto dove protagonisti assoluti sono i bambini: insieme al Soprano Souen Joen i ragazzi delle Sciole Primare di Petritoli e Monterbbiano interpreteranno dei brani legati da un tema importantissimo, l’Amicizia.

La nostra Associazione è da sempre attenta all’aspetto aggregativo ed educativo dei suoi eventi, soprattutto quando i protagonisti sono proprio i bambini: rappresentano il nostro futuro e la certezza che un mondo di fratellanza ed uguaglianza è possibile come ci ha dimostrato la nostra recente esperienza con Save the Children.
Sarà infatti una ottima occasione per presentare i disegni e i bellissimi pensieri che i ragazzi delle Scuole Primarie hanno dedicato a Suraia, la bambina del Mozambico che la nostra Associazione ha adottato a distanza.

Ci saranno anche altre sorprese: le canzoni interpretate dai ragazzi saranno intervallate da artisti molto conosciuti ed amati a livello locale, Valentino Alessandrini con il suo repertorio di “violin cover” e Lucio Matricardi che proporrà brani inediti.

Ingresso Libero.

 

Concerto Caro amico ti scrivo    Teatro dellIride, Petritoli 17 giugno

La locandina completa dell’evento

Il nuovo direttivo: cambia il cammino ma non la meta.

Il nuovo direttivo: cambia il cammino ma non la meta.

Il 2018 segna un nuovo, importante percorso per l’Associazione dedicata a Roberto. Diamo il benevenuto al nuovo Consiglio Direttivo.

Al pranzo Sociale 2018 abbiamo raccontato i nostri primi 4 anni di Associazione: lunghi, intensi ma pieni di soddisfazioni e nuovi amici vicini e lontani. I progetti conclusi e quelli che ci accingiamo ad incominciare, a partire dalla collaborazione con Save the Children che ha portato all’evento appena conclusosi “Illuminiamo il Futuro” sono tanti piccoli passi verso una unica meta: ricordare Roberto, il suo sorriso, la sua voglia di fare del bene.

E’ con rinnovato entusiasmo che vi presentiamo il Consiglio Direttivo per il quadriennio 2018/2022. Vecchie conoscenze a cui si affiancano nuovi volti, amici che da sempre ci seguono e supportano e hanno deciso di mettersi in gioco in prima persona.

Auguriamo a tutti buon lavoro!

Mario Straccia – Presidente Onorario
Marco vesprini – Presidente
Lorena Straccia -Vicepresidente Vicario
Cristina Agostini – Vicepresidente
Eleonora Morelli – Segretario
Gianluca Chiappini – Cassiere
Cristian Romanelli – Probiviro
Secondo Vitali –  Revisore deiconti

Consiglieri:

Rita Marchei
Filippo Straccia
Gianni Caminonni
Gionni Pennesi
Giovanna Straccia
Ida Mattioli
Omar Moretti

Renata Novelli
Sonia Vitali

 

 

Iniziativa con Save the Children “Illuminiamo il Futuro”

Riparte Illuminiamo il futuro, la campagna promossa da Save the Children per dare opportunità e speranza ai bambini che vivono in povertà educativa in Italia e toglie a loro la possibilità di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni. Come quella economica, la povertà educativa è grave e drammatica, più nascosta e meno evidente. Essa agisce nel buio e priva i bambini dell’opportunità di costruirsi un futuro o anche solo di sognarlo.

Dal 14 al 20 maggio 2018, ci sarà una settimana di mobilitazione su tutto il territorio nazionale con giornate dedicate al contrasto della povertà educativa con la Campagna Italia – Illuminiamo il futuro.

Anche nelle Marche numerose sono le iniziative organizzate dalle associazioni e realtà del territorio. Con la collaborazione del Garante dell’Infanzia, Andrea Nobili, i Conservatori di Fermo e Pesaro apriranno le porte a bambini e ragazzi, che avranno la possibilità di seguire lezioni di musica,canto e sulla vita di grandi musicisti e compositori. I Comuni di Fermo e San Benedetto del Tronto e i loro Assessorati alle Politiche sociali hanno dato il patrocinio gratuito alla Campagna contro le povertà educative.

Il Punto Luce di Ancona in piazza Palatucci n.2 con la cooperativa Sociale La Gemma e il Comune di Ancona, metterà a disposizione tutta la settimana, dal lunedì al venerdì, laboratori gratuiti per bambini e ragazzi su yoga, cucina,danza africana, teatro ( per info tel.3701302533) e inoltre domenica 20 maggio, alle 17 e 30, ci sarà uno spettacolo di clown gratuito al Teatro Ridotto delle Muse.

L’Associazione In cammino con Roberto Straccia” proporrà laboratori sulla Convenzione dei Diritti dei minori nelle Scuole di Petritoli e Monterubbiano.

Una delegazione del Picchio Calcio si recherà nella Scuola Media Luciani per incontrare allieve e allievi. Inoltre, in collaborazione con Nati per la musica dell’ Istituto musicale Vivaldi si terrà un incontro creativo con gli Asili Nido di San Benedetto del Tronto.

A Macerata, ad Ascoli Piceno e ad Acquaviva Picena ci saranno iniziative legate alla lettura con l’Associazione Nati per Leggere.

L’Università di Camerino sostiene la Campagna Italia.

Tante altre sono le associazioni che aderiscono alla Campagna Illuminiamo il futuro su tutto il territorio marchigiano. La Referente regionale di Save the children, Anna Rosa Cianci, ringrazia tutti coloro che partecipano ad illuminare il futuro nelle Marche, perché offrire opportunità educative di qualità sia a scuola sia nella comunità educante e sensibilizzare l’opinione pubblica significa  credere in un futuro migliore e volerlo attuare. Per ulteriori informazioni si può consultare www:savethechildren.it e su FB Gruppo Save the Children Marche.

Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017!

Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017!

La cena sociale 2107 dell’associazione è stata un successo: più di 90 partecipanti, tanti progetti per l’anno in corso tra solidarietà, sport, musica.
La vicinanza dimostrata da tutti i partecipanti alla famiglia Straccia ci ha stupito, entusiasmato e dato motivazione per i progetti in arrivo: un corso di canto dedicato ai bambini delle scuole di Monterubbiano, Petritoli e Campofilone guidato dal Soprano So Eun Jeon, un progetto di adozione a distanza con Save the Children, una giornata dedicata alle famiglie con il Mago Pier oltre ad appuntamenti fissi come ‘In campo con Roberto’ o la maratona Dannunziana.
Vi invitiamo a sostenerci e a partecipare alle nostre iniziative: il nostro unico scopo è ricordare Roberto ed il suo sorriso!

Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017! Con Roberto, per Roberto. Insieme anche nel 2017!

Chi l’ha visto – 4 novembre 2015

Chi lha visto   4 novembre 2015A “Chi l’ha visto?”: Roberto Straccia fu ucciso a Pescara per uno scambio di persona?

Nell’ultima puntata il “Chi l’ha visto?” ha approfondito le dichiarazioni che il padre di Roberto Straccia aveva fatto al programma sull’ipotesi che lui sarebbe morto per uno scambio di persona. “L’hanno fatto passare per suicidio” e “hanno colpito dove non c’erano telecamere”, avevano detto due persone intercettate durante un colloquio in carcere, tredici giorni dopo il ritrovamento del corpo. Nel mese di ottobre 2012 la madre di uno di loro, moglie di un collaboratore di giustizia, spiegò agli uomini del Servizio Centrale di Protezione che il vero obbiettivo era suo genero, un giovane di Mesoraca (Crotone) molto somigliante a Roberto Straccia, del quale i killer avevano cercato una foto presso gli uffici comunali. (altro…)

Chi l’ha Visto? del 14 ottobre 2015

Chi lha Visto? del 14 ottobre 2015

Chi l’ha Visto? del 14 ottobre 2015 – Roberto Straccia, si riapre il caso? La donna di un pentito: “Fu ucciso per errore”

Le ultime rivelazioni che potete trovare su molti quotidiani questi giorni lasciano tutti noi col fiato sospeso, un pò increduli, un pò ammutoliti, un pò sconcertati…oltre che speranzosi arrivino risposte certe, per quanto terribili.

Noi continueremo a fare la nostra parte con caparbietà: non ci improvviseremo investigatori ma spenderemo tutte le nostre energie per ricordare il sorriso di Roberto, la sua gioia di vivere, il suo amore per la vita e per stare vicino alla famiglia Straccia, aspettando con loro arrivino risposte e rendendo per quanto possibile più leggero il loro cammino verso la Verità.

Ancora una volta: In cammino con Roberto Straccia.


Altro sulla notizia:

VeraTv – Morte di Roberto Straccia, la fidanzata di un pentito: “Fu un errore”

Il Centro: Pescara, la donna di un pentito rivela: “Roberto Straccia è stato ucciso”

Il Resto del Carlino: Caso Straccia, la compagna di un ‘pentito’: “Ucciso per errore”

 

Mario Straccia incontra don Luigi Ciotti presidente di Libera

Mario Straccia incontra don Luigi Ciotti presidente di LiberaDa sempre l’impegno della nostra Associazione di Volontariato è ricordare Roberto ma allo stesso tempo promuovere lo sport, e in particolare quello che più amava, il calcio.
Mario Straccia lo ha ribadito lunedì 1 giugno al convegno in occasione del convegno nazionale “Sport e legalità nel rispetto delle regole”  a Grottammare in occasione della manifestazione “Sport in tour” dell’Unione Sportiva Acli nazionale al quale era presente anche don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera.

Notizia completa:

sportpiceno.com

VeraTV (video)