In Cammino Con Roberto Straccia

Associazione di Volontariato ONLUS – via Piane Aso 42, 63826 Moresco – tel 3394356472 – www.robertostraccia.it – associazione@robertostraccia.it – c.f. 90057960446

Category: In Cammino con Roberto Straccia

Dentro e fuori dal campo: il nostro cuore è con Roberto.

“La vostra battaglia è la nostra battaglia.  La ricerca della verità, questo vostro vivere quotidiano è anche un pò nostro”.

Le parole di Luca Pezzani, Sindaco di Petritoli, hanno aperto la serata durante i saluti di rito. Una frase, un impegno che tutti coloro che si trovavano in campo così come sulla tribuna hanno fatto proprio e perseguono da sempre.

Inizia così la sesta edizione di “In campo con Roberto”, la prima in notturna.

In campo gli amici di sempre di Roberto insieme agli amici di Marco e Paola. Marco aveva partecipato più volte alle partite in memoria del nostro amico: amici in comune, esperienze comuni che hanno cementato il rapporto tra due famiglie unite da un destino tragico e che nell’affetto di amici vicini e lontani trovano la forza di continuare a combattere.

Dentro e fuori dal campo: il nostro cuore è con Roberto.

Oltre al sindaco di Petritoli e di Moresco nostre gradite ospiti Anna Rosa Cianci e Cassandra Steca in rappresentanza di Save the Children italia: dopo l’iniziativa “Tutti liberi ed uguali” il legame con la nostra associazione è diventato ancora più solido.

Le partite giocate su tre tempi da 20 minuti hanno visto i ragazzi impegnarsi sul campo nel segno di rispetto e sana competizione: a vincere come sempre è la voglia dis tare insieme e ricordare.

Non a caso la partita finisce sul tre pari dopo l’ultimo gol della piccola Rosita, la nipote di Marco: non c’è stato bisogno di rigori o spareggi, lo sport e la voglia di stare insieme avevano già vinto.

A fare da contorno alle sfide le voci dei piccoli ragazzi vincitori del Baby Festival di Petritoli: voci giovani e spensierate che ci ricordano, ancora una volta, che il nostro futuro sono i giovani come anche Anna Rosa Cianci ha ricordato parlando dei progetti di Save the Children.

A chiudere la serata una splendida interpretazione della piccola Aurora sempre dal Baby Festival di “My heart will go on”. Una canzone tanto difficile da interpretare quanto calzante con la serata e che ha accompagnato i ragazzi in campo così come i tanti intervenuti in tribuna verso casa con una nuova e più forte voglia di ricordare i loro amici oggi e per sempre.

Vicino, lontano, ovunque tu sia
Io credo che il cuore, sì, vada avanti
Ancora una volta hai aperto la porta
E sei qui, nel mio cuore
E il mio cuore andrà avanti ancora ed ancora

Sei qui, non c’è nulla di cui abbia paura
E so che il mio cuore andrà avanti
Rimarremo per sempre così
Tu sarai salvo nel mio cuore, e il mio cuore continuerà ad andare avanti ed avanti.

 

IN CAMPO CON ROBERTO 2018: UNO SGUARDO ALLE STELLE.

IN CAMPO CON ROBERTO 2018: UNO SGUARDO ALLE STELLE.

L’evento più tradizionale ed atteso dagli amici di Roberto che ci accompagna sin dalla sua scomparsa, “In campo con Roberto”, è un momento di gioia ed amicizia semplice dove a farla da padrone sono il calcio e e la voglia di stare insieme: due aspetti che hanno sempre guidato la vita del nostro amico e che ogni anno celebriamo nel modo più semplice e diretto che conosciamo, sul campo. (altro…)

Un successo fatto di note e sentimenti.

La musica accorcia ogni distanza, unisce le persone di tutto il mondo. Due gocce di uno stesso mare che insieme possono fare molto.

Il concerto di domenica 17 giugno al Teatro dell’Iride a Petritoli è stata una occasione per arricchirsi ed imparare dai bambini: fratellanza, gioia ed impegno non hanno geografia, età o discriminazioni.

In un teatro al completo le canzoni cantate dai piccoli artisti guidati dal Soprano Souen Joen hanno guidato il pubblico a riscoprire ed apprezzare i Valori fondamentali di ogni essere umano quali amicizia, amore, famiglia, fratellanza, inclusione, importanza della Vita. Canzoni legate indissolubilmente ai principi che Roberto portava con sè in ogni sua azione e che non mancava di mostrare al prossimo.

Un successo fatto di note e sentimenti.

il programma della serata

Oltre alle famiglie dei bambini, alle Autorità ed ai tanti cittadini intervenuti per godere della serata abbiamo avuto il piacere di avere sul palco anche Veronica Cameli, rappresentante di Save the Children Italia. Insieme abbiamo raccontato il nostro progetto “Tutti liberi ed uguali” in cui abbiamo presentato ai bambini delle Scuole primarie la bimba che l’Associazione ha adottato a distanza, Suraia. Con l’occasione durante la canzone “Loscriverò nel vento” cantata dal coro dei ragazzi abbiamo proiettato tutti i meravigliosi disegni che i ragazzi hanno realizzato per lei.

Le interpretazioni dei ragazzi sono state intervallate dai delicati interventi di Lucio Matricardi accompagnato da David Cintio al flauto che con le sue canzoni delicate ed intense ha sapientemente saputo interpretare il tema della serata. Dopo di lui Lallo che ha interpretato la canzone di Lucio Dalla che dà il titolo alla serata e a seguire Valentino Alessandrini con le sue Violin Cover ha portato una ventata di freschezza e delicatezza prima del coro finale dei bambini che hanno ballato, cantato, recitato poesie lasciando tutti senza fiato: quando la tecnica passa in secondo piano rispetto ad entusiasmo e voglia di divertirsi rimane solo da godere dello spettacolo!

Mario Straccia a fine serata riassume tutto con le sue poche, umili ed intense parole: “serate come questa sono la dimostrazione di quali cose meravigliose possa fare un sentimento nobile come l’Amicizia”.

Un successo sotto ogni punto di vista e tanti stimoli per programmare il prossimo evento che presenteremo a breve, la nuova edizione di “In campo con Roberto” che in questa edizione 2018 presenterà anche delle novità.

Concerto “Caro amico ti scrivo ” – Teatro dell’Iride, Petritoli 17 giugno

Concerto Caro amico ti scrivo    Teatro dellIride, Petritoli 17 giugno

a causa delle incerte condizioni meteo il concerto viene spostato al Teatro dell’Iride. Il programma resta invariato.

La musica è gioia, linguaggio universale di amicizia ed amore.

Domenica 17 giugno alle ore 21.30 presso il Teatro dell’Iride di Petritoli si terrà la seconda edizione di un concerto dove protagonisti assoluti sono i bambini: insieme al Soprano Souen Joen i ragazzi delle Sciole Primare di Petritoli e Monterbbiano interpreteranno dei brani legati da un tema importantissimo, l’Amicizia.

La nostra Associazione è da sempre attenta all’aspetto aggregativo ed educativo dei suoi eventi, soprattutto quando i protagonisti sono proprio i bambini: rappresentano il nostro futuro e la certezza che un mondo di fratellanza ed uguaglianza è possibile come ci ha dimostrato la nostra recente esperienza con Save the Children.
Sarà infatti una ottima occasione per presentare i disegni e i bellissimi pensieri che i ragazzi delle Scuole Primarie hanno dedicato a Suraia, la bambina del Mozambico che la nostra Associazione ha adottato a distanza.

Ci saranno anche altre sorprese: le canzoni interpretate dai ragazzi saranno intervallate da artisti molto conosciuti ed amati a livello locale, Valentino Alessandrini con il suo repertorio di “violin cover” e Lucio Matricardi che proporrà brani inediti.

Ingresso Libero.

 

Concerto Caro amico ti scrivo    Teatro dellIride, Petritoli 17 giugno

La locandina completa dell’evento

“Tutti liberi ed uguali”: due giorni di emozioni e crescita.

Un albero spoglio che attraverso la riflessione dei bambini si veste di foglie verdi e fiori rosa, lasciando cadere a terra le foglie secche: un gesto simbolico per raccontare come i gesti ed i pensieri positivi vincano su ingiustizie, disuguaglianze, negazione dei diritti basiliari di ogni individuo.

Tutti liberi ed uguali: due giorni di emozioni e crescita.

Questo “gioco” è stato lo spunto per presentare l’iniziativa “Illuminiamo il Futuro” di Save the Children che la nostra Associazione di Volontariato ha accolto con entusiasmo sviluppando insieme alla Dottoressa e nostra amica Valeria Vitali il laboratorio “Tutti liberi ed uguali” rivolto alle Scuole Primarie di Petritoli e Monterubbiano.

La collaborazione con Save the Children della nostra Associazione è iniziata in occasione dell’adozione a distanza di Suraia. I bambini delle Scuole Primarie di Petritoli e Monterubbiano hanno così conosciuto la “nostra” bimba, il suo mondo e la sua vita in un paese tanto diverso dal loro dove i diritti che conoscono e che tutti noi siamo abituati a dare per naturalmente acqusiti sono una conquista da rinnvoare giorno per giorno.

Sette foglie verdi a simboleggiare le parole “amiche dei diritti”: opportunità, responsabilità, libertà, uguaglianza, giustizia, protezione, solidarietà;

Fiori rosa a simboleggiare alcuni dei diritti dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, in particolare il primo: “Siamo nati tutti liberi ed uguali”;

L’albero: un essere vivente che ha bisogno di nutrizione e cure, simboleggiate dagli Enti e le Associazioni che ogni giorno lottano per assicurare questi diritti.

E’ stato stupendo vedere come in prima persona hanno voluto scrivere e disegnare un messaggio da mandarle, così come se si stessero rivolgendo ad una loro compagna di classe, una vicina di banco, una compagna di giochi. Nessuna differenza di colore della pelle, condizione sociale, cultura ma una amica con cui condividere le gioie di ogni giorno.

Save The Children da sempre è in prima fila per assicurare che ad ogni bambino sia garantito il diritto di sorridere, vivere e crescere in un mondo migliore, il miglior mondo possibile. Roberto con la sua giovane età dal suo canto insegnava a molti suoi amici, coetanei ed adulti che fare del bene ci rende persone migliori.

Il sorriso e l’entusiasmo di questi bambini ci ha…illuminato: è la conferma che abbiamo sempre da imparare dai più piccoli.